Top

Weekend a Parigi, consigli utili

  >  Viaggi   >  Europa   >  Weekend a Parigi, consigli utili

Parigi è la città più romantica per eccellenza, senza ombra di dubbio!

Se avete voglia di un weekend a parigi romantico abbiamo qualche consiglio per voi

E si, questo articolo lo abbiamo creato proprio per voi, per il Vostro Weekend a Parigi, per darvi dei consigli utili, su come prenotare, cosa visitare e dove mangiare.

Come PRENOTARE?

Per il Nostro Weekend a Parigi, prima di tutto abbiamo prenotato il volo, e noi di solito usiamo Skyscanner, che compara tutti i prezzi di tutte le Compagnie aeree.
Per prenotare l’albergo, abbiamo trovato un offerta su Groupon, e abbiamo prenotato all’Hotel Charlemagne, che si trova in un ottima zona, a Neuilly sur Seinevicinissimo alla metro (100 metri circa) e quindi comodo per spostarsi, visto il poco tempo a disposizione, perché dovete sapere che Parigi è molto grande, e un weekend o ponte lungo che sia sono veramente pochissimi giorni, quindi bisogna ottimizzare i tempi per riuscire a visitarla il più possibile.

Il primo consiglio che vi diamo, se non siete mai stati a Parigi in aereo, è che il taxi costa tanti soldi, perché gli aeroporti sono distanti (a noi ci hanno chiesto 150 € dall’aeroporto di Parigi Beauvais) quindi vi conviene prendere il pulman (come abbiamo fatto noi) e costa 17 € a testa, un pò di differenza vero? Poi, ovviamente, liberi di scegliere il mezzo di trasporto che vi pare, comunque il viaggio con il pullman è stato comodo.

Cosa Visitare e Cosa fare a Parigi in un weekend?

Arco di Trionfo

Weekend a Parigi, Arco di Trionfo

Il Magnifico e Imponente Arco di Trionfo, senza dubbio è una delle prime cose da visitare.

A prima vista ti senti proprio piccolo in confronto a tanta Grandezza, tra l’altro si trova nel più bel viale del Mondo, lo Champs Élysées, anche questo davvero un bel viale, sopratutto di notte con tutte le luci.

Comunque tornando all’Arco di Trionfo, vi diciamo solo che è stato fatto costruire da Napoleone Bonaparte, nel 1806, in onore della Grande Armata ed è il Simbolo più rappresentativo di Parigi, insieme alla Torre Eiffel.

Per altre informazioni più dettagliate, abbiamo trovato questo sito Scopri Parigi, a parere nostro molto carino, realizzato solo su Parigi, dove potete trovare Descrizione, Prezzi e Orari molto dettagliatamente sull’Arco di Trionfo.

Purtroppo quando siamo andati noi, non facevano salire perché stavano allestendo degli stand (vedi foto) e quindi non possiamo dirvi come sia il panorama da lassù, ma dicono che è davvero spettacolare!

Torre Eiffel

Anche la visita alla Torre Eiffel non può mancare dalla breve lista di cose da fare in un solo weekend a Parigi, e diciamo breve perché Parigi è davvero grandissima e tutta in 2/3 giorni non si può vedere.

Se volete salire sulla Torre Eiffel, vi consigliamo prima di chiedere e guardare quanta fila c’é, e non prenotate prima il biglietto online, (come abbiamo fatto noi) perché se poi arrivate lì e c’é tanta fila, vi parte più di mezza giornata solo per la Torre Eiffel, e come abbiamo detto in precedenza non c’é il tempo necessario, a meno che Voi non vogliate andare a Parigi solo ed esclusivamente per salire sulla Torre Eiffel, in tal caso quella sarà una scelta vostra.

A parte questo, vi diciamo che la Torre Eiffel è il Simbolo di Parigi ormai in tutto il Mondo, è alta 300 metri, è stata progettata da Gustave Eiffel, e dal vivo è davvero bella da vedere, sopratutto di notte tutta illuminata (vedi foto iniziale dell’articolo).

Per altre informazioni più dettagliate, vi consigliamo sempre di consultate il Scopri Parigi, dove potete trovare Descrizione, Prezzi e Orari molto dettagliatamente sulla Torre Eiffel.

Crociera sulla Senna

La Crociera sulla Senna è per i veri Romantici, come noi, è molto piacevole e si ha una veduta di Parigi davvero spettacolare, tutti quei bellissimi Ponti… tra cui il Pont Neuf e il famosissimo Pont Alexandre III (quello che vedete in foto), senza parlare della Torre Eiffel, che ovviamente si vede benissimo, e i vari musei.

Noi abbiamo scelto la Compagnia Bateaux Mouches, leader delle Crociere sulla Senna, che parte da Pont de l’Alma, e potete scegliere tra varie tipologie di crociere, tra cui quelle con cena o pranzo incluse, o quella classica con audioguida (noi abbiamo fatto questa) che dura 1 ora e 10 minuti circa, e dove non c’è bisogno di prenotare perché ne parte uno ogni 40 minuti (se andate da Ottobre a Marzo) dalle ore 11 alle 21.20, tranne il fine settimana che fanno dalle 10.15 alle 21.20, oppure ogni 30 minuti (se andate da Aprile a Settembre) con orario dalle 10 alle 22.30.

Comunque se volete prenotare prima, come abbiamo fatto noi, c’é un sito web molto carino e facile da navigare, che ha anche l’applicazione da scaricare sul cellulare, che si chiama Get Your Guide, dove potete comprare online tutte le attrazioni che vi pare.

Museo del Louvre

Il Museo del Louvre, non può mancare, se siete appassionati di arte dovete assolutamente entrare dentro perché ne vale la pena, è il Museo più visitato nel Mondo!

Al suo interno tra le varie opere d’arti da tutto il Mondo (fate conto che ne conserva circa 300.000 di cui vengono esposti circa 35.000 oggetti) si trova anche Lei, l’Unica, Impareggiabile, signori e signore, rullo di tamburi… La Gioconda di Leonardo da Vinci… e già proprio Lei, quando entri in quella stanza ti accorgi che, praticamente, tutta la gente che entra nel Museo, viene solo per Lei, la stanza è affollata e tutti si vogliono scattare una foto con Lei.

A parte La Gioconda, il Museo del Louvre, al suo interno, è veramente Magnifico ogni opera ti lascia completamente a bocca aperta, e poi è molto grande, quindi considerate che, se volete visitarlo, ci vuole almeno mezza giornata.

Per altre informazioni più dettagliate, vi consigliamo sempre di consultate il sito Scopri Parigi, dove potete trovare Descrizione, Prezzi e Orari molto dettagliatamente sul Museo del Louvre.

Montmartre

Dopo la visita al Museo del Louvre, continuando il tema Romantico, è molto bello salire sulla collina del quartiere di Montmartre per ammirare il tramonto (potete scegliere 2 opzioni, o la funicolare da Place du Tertre, o 197 gradini) e poi, perché no, fare un aperitivo, in una delle tante piccole enoteche che ci sono nelle stradine di Montmartre, dove potete gustare dei buonissimi vini francesi, accompagnati con formaggi e salumi del posto, davvero squisiti.

Il quartiere di Montmartre è ottimo anche per cenare, con un buon rapporto qualità prezzo e una vasta scelta di ristoranti.

Montmartre ha una altra zona oltre al quartiere in alto molto caratteristico, fatto di stradine, enoteche, ristoranti e artisti di strada, vicino a Place Pigalle, se siete curiosi, di notte regnano le luci a neon dei Sexi Shop e dei Cabaret, tra cui si trova il famosissimo Moulin Rouge, i cui spettacoli attraggono ogni sera centinaia di turisti.

Cattedrale di Notre Dame

La Cattedrale di Notre Dame non poteva mancare dalla nostra lista, sopratutto di notte è Spettacolare e non potete perdervela, tra l’altro è vicinissima al Quartiere Latino, anch’essa un ottima zona per cenare ad un buon rapporto qualità prezzo, ancora di più del quartiere di Montmartre.

La Cattedrale di Notre Dame è una delle Cattedrali Gotiche più antiche del Mondo!

Notre Dame è visitabile al suo interno, pagando un biglietto, ovviamente, dove si può accedere alle 2 Torri di 69 metri, senza ascensore e ci sono 387 scalini ripidi, dove, oltre a poter godere di un panorama stupendo, potrete visitare anche il Campanile dove visse il famoso Gobbo di Notre Dame.

Per altre informazioni più dettagliate, vi consigliamo sempre di consultate il sito Scopri Parigi, dove potete trovare Descrizione, Prezzi e Orari molto dettagliatamente sulla Cattedrale di Notre Dame.

Dove Mangiare a Parigi?

Come già detto in precedenza, la zona, secondo noi migliore per mangiare a Parigi, se non volete spendere un botto di soldi, ma non volete neanche mangiarvi solo un panino, è il Quartiere Latino, dove trovate una vasta scelta di ristoranti, di tutti i gusti, comunque i piatti tipici francesi sono: la raclette (che sarebbe un formaggio fuso), l’entrecote (un tipo di carne), l’escargot (lumache), il foie gras (paté di fegato d’oca), le ostriche, la zuppa di cipolle e le crepes salate o dolci, sono i piatti caratteristici che trovate di più in giro.

Se ti è piaciuto l’articolo, oppure non sei d’accordo con noi, lasciaci un commento in fondo alla pagina, ci piacerebbe tantissimo un Tuo feedback! Grazie!

P.S. Tutte le foto contenute in questo articolo sono state scattate da noi e sono protette da Copyright ©

Comments:

  • 15/11/2018

    Grazie per le informazioni dettagliate

    reply...
  • valentina

    01/12/2018

    Grazie mille per tutti i consigli … Spero che il mio viaggio sia ricco come il vostro 👍🏻✌🏻

    reply...
  • 09/01/2019

    Buongiorno!
    mi piace cosi tanto il vostro blog che vi ho nominato per i Sunshine Blogger Award!
    Dettali sul mio blog.
    Buona lettura.

    reply...

post a comment

Translate »